24 apr 2017

Nuovi look e funzioni Multicam per AMIRA

  • Apportati miglioramenti alle riprese broadcast in Multicam
  • Output 4K a 60 fps e look basati su LUT preinstallate
  • Sistema aperto per soluzioni flessibili nei sistemi di trasmissione

(24 aprile 2017; NAB, Las Vegas) – Il nuovo aggiornamento Software Update Package (SUP) 5.0 per AMIRA ne migliora ulteriormente la modalità Multicam, interfaccia aperta e flessibile per applicazioni broadcast multi-camera.

 

La modalità Multicam, disponibile per tutti i modelli di AMIRA, rende l’eccezionale qualità dell’immagine del sensore ARRI ALEV III (lo stesso di ALEXA) disponibile per tutte le produzioni nella sfera del broadcast multi-camera. Tramite una configurazione Multicam, la stretta profondità di campo, l’impareggiabile range dinamico e la colorimetria naturale propri di AMIRA possono portare un look cinematografico alle trasmissioni live, ai concerti musicali, alle soap TV e ad altre produzioni che richiedono l’uso di molte macchine da presa a ritmi elevati.

 

Introdotto per la prima volta con SUP 3.0 per AMIRA, Multicam è stato perfezionato con SUP 4.0 e verrà ulteriormente potenziato con nuove, eccezionali funzioni nell’aggiornamento SUP 5.0. La ricezione della modalità Multicam è stata entusiasta, a conferma del crescente bisogno di immagini di alta qualità nel vasto mercato broadcast. Ad oggi, i prodotti girati con AMIRA Multicam includono alcune tra le maggiori serie comiche degli Stati Uniti, spettacoli di Broadway, eventi legati al mondo della moda per clienti quali Balmain e Victoria’s Secret, talent show televisivi, eventi aziendali e concerti di artisti come Beyonce, The Who, Pearl Jam e molti altri.

 

In ultima analisi, Multicam è un’interfaccia semplice e flessibile che può essere utilizzata virtualmente con ogni sistema di trasmissione richiesto. Utilizzando un RCP (pannello di controllo remoto) Sony, Multicam permette di controllare i parametri delle immagini di molteplici AMIRA da remoto, inclusa l’impostazione del diaframma.

OUTPUT 4K A 60 FPS

La grande novità introdotta con SUP 5.0 è il supporto di dual 6G UHD-SDI, caratteristica che migliora il data rate dell’output SDI della macchina abbastanza da permettere la registrazione esterna in 4K UHD a frame rate fino a 60 fps. Molte produzioni broadcast multi-camera preferiscono, infatti, registrare in 4K nonostante il contenuto verrà poi comunque ridotto per la trasmissione. La maggiore risoluzione “spaziale” diventa evidente aumentando anche la risoluzione “temporale”, alzando cioè il frame rate per ridurre l’effetto mosso.

LOOK PREINSTALLATI

Con SUP 5.0 si potranno caricare in AMIRA e utilizzare in modalità Multicam i look creativi basati su LUT 3D. In questo modo sarà possibile prima creare il look specifico di una produzione e caricarlo nelle macchine da presa, poi aggiustare tutti i parametri dell’immagine utilizzando il controllo remoto RCP come in qualsiasi workflow standard. Quanto girato in location o acquisito altrove diventerà molto più facile da replicare in un contesto live. ARRI Look Library, lanciata con l’aggiornamento SUP 5.0, renderà disponibile per le produzioni con AMIRA Multicam un intero catalogo di look diversi fra loro, garantendo un approccio visivo ancor più cinematografico. Inoltre, sarà anche più semplice e veloce impostare molteplici cineprese allo stesso modo utilizzando look equalizzati generati da frame grab di color chart.

QUALSIASI SISTEMA DI TRASMISSIONE

Per rispondere ai bisogni di chi vuole acquistare quanti più elementi possibile da un medesimo fornitore, i componenti del sistema di trasmissione DTS ottimizzati per AMIRA Multicam sono disponibili direttamente tramite il centro vendite di ARRI. Il sistema di trasmissione su fibra DTS costituisce sicuramente una soluzione allettante per la compattezza, completezza e rapporto qualità/prezzo. Ad ogni modo, non è l’unico sistema di trasmissione utilizzabile.

Fin dall’inizio, AMIRA Multicam è stato progettato per essere un’interfaccia più aperta e flessibile possibile. Mentre le componenti del sistema DTS fanno al caso di molti utilizzatori, altri potrebbero preferire soluzioni su fibra differenti o sistemi di trasmissione wireless. Poiché AMIRA Multicam non impone un’unica opzione in materia di canale di trasmissione, garantirà i medesimi vantaggi produttivi qualsiasi sistema si usi per collegare la macchina alla stazione o al camera control unit (CCU).



About ARRI:

Arnold & Richter Cine Technik (ARRI) is a global company within the motion picture media industry, employing around 1,300 staff worldwide. In 2017 ARRI is celebrating its centenary, having been founded in 1917 in Munich, Germany, where the headquarters is still located today. Other subsidiaries exist in Europe, North and South America, Asia, and Australia.

The ARRI Group consists of five business units: Camera Systems, Lighting, Media, Rental, and Medical. ARRI is a leading designer and manufacturer of camera and lighting systems for the film and broadcast industry, with a worldwide distribution and service network. It is also an integrated media service provider in the fields of postproduction and equipment rental, supplying camera, lighting, and grip packages to professional productions. ARRI Medical focuses on the use of core imaging technologies for surgical applications.

The Academy of Motion Picture Arts and Sciences has recognized ARRI’s engineers and their contributions to the industry with 19 Scientific and Technical Awards.

For locations and more information please visit www.arri.com


Contact:

Chiara Ciattaglia
Marketing Coordinator
+39 02 26227175
cciattaglia@arri.it

 

Materiale scaricabile

AMIRA Multicam - Press Picture
ITA ARRI AMIRA Multicam - Press Release

 

Torna alla lista