BARRY di HBO: DP Paula Huidobro prende in...

BARRY di HBO: DP Paula Huidobro prende in...

Appena concluse le riprese della sua prima stagione, BARRY di HBO è una commedia nera sulla vita di un sicario del Midwest (interpreato da Bill Hader), il quale viaggia in direzione di  Los Angeles per uccidere qualcuno. Si ritrova così in una comunità di studenti di teatro guidata dallo stravagante Gene Cousineau (Henry Winkler). "Ciò che ha reso BARRY interessante per me è stata la combinazione del dark humor, della sua tragica innocenza e di quanto tutti i personaggi stessero cercando di eccellere nelle loro vite, non sempre con molto successo" dice la Direttrice della Fotografia di BARRY Paula Huidobro. "Adoro il fatto che Barry abbia vissuto una doppia vita, e come a volte il comportamento dei criminali rispecchi quello dei suoi compagni di classe nella scuola di recitazione. A volte gli studenti di recitazione sembrano più spietati dei criminali. I personaggi sono tutti molto ben sviluppati e più impari a conoscerli più crescono dentro di te. Sembrano tutti in missione ed è incredibilmente divertente vederli fallire ma continuare a provare".

Mi piace la versatilità degli SkyPanels e mi piace il colore degli HMI di ARRI e di quanto siano costanti

La produttrice Aida Rogers ha portato Huidobro sul progetto dopo aver guardato i suoi lavori e L’ha consigliata ai co-creatori di BARRY, Hader e Alec Berg. "Li ho incontrati e mi sono immediatamente trovata con entrambi, parlando del materiale e della loro visione sullo stile del progetto " dice Huidobro che in precedenza ha girato una serie di film indipendenti e progetti TV. "Bill voleva che la camera fosse composta e disciplinata. Desiderava conservare il setup da studio in cui era stato girato l’episodio pilota, passando il tempo a pianificare l’azione e ripeterle per ottenere riprese complete dove gli attori e la telecamera avrebbero danzato insieme". Ha aggiunto che gli autori non volevano esaltare la violenza, ed è per questo che non ha coperto quelle sequenze o stilizzato con più angolazioni e colpi che avrebbero allontanato il pubblico dalla violenza. Per quanto riguarda i riferimenti, Hader è un grande fan di Billy Wilder, in particolare di THE APARTMENT, e dei film dei fratelli Coen, specialmente di BURN AFTER READING, sono entrambe stati "una grande fonte di ispirazione" per lo stile visivo dello spettacolo.

Huidobro e il suo team hanno utilizzato tre ARRI ALEXA, una ALEXA Mini e gli Optimo Zoom dalla rental house Otto Nemenz. Durante la pre-produzione, hanno deciso le scene e creato il piano inquadrature. "Una volta che gli attori erano sul set, avremmo regolato i loro markers o suggerito alcune modifiche in modo da poter continuare la ripresa per un periodo di tempo più lungo," dice. “Abbiamo anche cercato di trovare della commedia nelle inquadrature”.

Bill Hader, Sarah Goldberg; Photo: Jordin Althaus, courtesy of HBO

In una delle scene preferite di Huidobro nell'episodio 7, un piccolo aereo che trasporta il capo di una gang atterra proprio mentre Barry e il suo equipaggio stanno arrivando in auto - e ne deriva la violenza caotica.
È una scena che in genere sarebbe stata raccontata con una macchina frenetica e molti tagli, per esaltare la violenza. Invece, la scena inizia sull'aereo nel cielo, seguendolo delicatamente e pacificamente mentre atterra. "Poi vedi una piccola macchina che si avvicina da lontano", dice Huidobro. Quando i gangster, che stanno aspettando l'arrivo del loro capo, vedono il SUV di Barry apparire all'orizzonte, decidono che non c'è altra scelta che sparargli, facendolo capottare ed esplodere. "Invece di sembrare pericoloso, il movimento di camera era molto composto, attento, quasi tradizionale", dice. "La giustapposizione del ritmo lento e il modo in cui sono composti i personaggi e quanto siano formali le inquadrature, è completamente opposta a quello che ci si aspetterebbe da questa situazione pericolosa e spinosa. Questo è ciò che lo rende, per me, ancora più divertente, e quello che sembra essere lo stile di BARRY nel suo complesso."

Nell'episodio 8 ha lavorato a stretto contatto con Berg, che ha diretto l'episodio. In questo episodio, ha fatto notare, BARRY colpisce il suo ex alleato, Fuches, in faccia, spronandolo a cambiare e offrire informazioni su di se al loro reciproco nemico Goran. "Tutti i personaggi si stanno disfacendo e le alleanze cambiano", dice. "Ho pensato che l'illuminazione, l'inquadratura, la posizione degli attori e i movimenti della telecamera fossero tutti completamente sincronizzati. Abbiamo inquadrato le nostre sequenze e ci siamo divertiti a catturare il dark humor della situazione nel modo in cui abbiamo inquadrato i personaggi e le foto di gruppo che mostrano davvero le dinamiche di potere. "I suoi sforzi sull'episodio hanno portato Huidobro a una nomination agli Emmy come miglior filmografia.

Director Alec Berg with DP Paula Huidobro. Photo: John P. Johnson, courtesy of HBO

Anche l'illuminazione ha avuto un ruolo importante nel trasmettere l'aspetto visivo al team creativo. “Volevo che la luce fosse il più morbida possibile, il che ci ha consentito di lavorare in modo relativamente rapido e coerente", afferma. "Il mio elettricista Paul McIlvine e io abbiamo deciso di adottare un approccio più old school, utilizzando Fresnels, luci da tavolo e lanterne cinesi al posto della tecnologia LED, che è diventata la norma." Per gli esterni giorno, hanno utilizzato ARRI M18, ARRIMAX e SkyPanel.
"Mi piace la versatilità degli SkyPanel e mi piace il colore degli HMI ARRI e quanto siano costanti," dice. "Sono stati ottimi strumenti da avere".

"Volevamo che l'illuminazione fosse reale", continua. "Ero ossessionata dal non aver ombre che portassero lontano dai volti o dalla commedia, ma ne conservassero ancora il contrasto. Volevamo mantenere la luce modellata in modo interessante. Non ho mai voluto scivolare in un'illuminazione comicamente piatta, ma ho anche evitato l'illuminazione intensa per la maggior parte."
Sono state utilizzate molte luci di scena, sia in location che su corpi illuminanti integrati nel set. "Li ho sempre diffusi e controllati quando erano fuori dall’ inquadratura", dice. "La chiave del successo nel chiudere le nostre giornate è stata la possibilità di integrare molte soluzioni di illuminazione nei nostri set."

Anthony Carrigan, Glenn Fleshler. Photo: Jordin Althaus, courtesy of HBO

Ciò includeva manovrare "una magnifica softbox" in uno dei set principali, il teatro dell'attore, che Huidobro afferma essere "inestimabile". Il suo capo Macchinista Paul Perkins era "totalmente pronto a tagliare e diffondere tutto sul posto". Sono sicuro che l'ho fatto impazzire con tutte le richieste, ma ha davvero dato tutto e abbiamo superato molte situazioni difficili ", dice. "Anche avere la fiducia di Bill era importante. Siamo stati in grado di pianificare e decidere le nostre location esterne in modo utile per l'illuminazione, e so che non è sempre il caso con la televisione”

Link correlati >>